Parole di Roccia!

E’ uscito il nuovo video del Coro Monte Sagro!

PAROLE DI ROCCIA!

(parole e musica di Alessandro Buggiani)

Parole di Roccia by luca galassi on Vimeo.

Mi sono perso.
Mi fermo qua.
Se alzo gli occhi
vi vedo.

Chiare montagne,
parole di roccia,
voci scolpite
dal vento e dalla pioggia,
voi che potete parlare con le stelle
mostrate i sentieri nascosti,
guidate il cammino
di chi ha perduto la strada.

Non può bastare
il chiaro della Luna.
Il Sole è ormai lontano
per sciogliere le ombre dell’inverno
e il freddo non consola.
Dov’è, dov’è la strada
che porta in vetta ai nostri cuori?

Ritorno indietro.
A casa mia non c’è nessuno,
non c’è nessuno che aspetta.

Chiare Apuane,
parole di marmo,
voci segnate dal tempo delle genti,
voi che potete vegliare anche di notte
cantate, vi prego,
per chi non ha più voce.

Cantate il sorgere del Sole.

3 Replies to “Parole di Roccia!”

  1. Angelica Bertellini

    Siete straordinari, complimenti!
    “Parole di roccia” è un’emozione continua, di cui resta eco anche quando si è terminato di ascoltarla.
    Non vi conoscevo — solo una parte di me, seppur grande, è carrarina — e vi ho ‘scoperti’ attraverso il video di Luca Galassi, che sublima alla perfezione l’unione tra le vostre voci, il testo — vera poesia! — e i luoghi.
    Grazie per questo splendido dono e complimenti ancora.
    Grazie, grazie, grazie.

    Reply
  2. Manuela

    Che bella e struggente canzone! Amo i cori e i canti di montagna. Vi ho scoperti stasera, 06/04/2020, grazie ad un signore che commenta su un sito bellissimo di cui sono fedele seguace anch’io, cioè Upag, cioè Una parola al giorno.
    Grazie per avermi allietata!
    Manuela

    Reply
  3. Fabrizio Fossi

    Carissimi, sono un tenore primo del Coro La Martinella del CAI di Firenze. La vostra canzone per me è una cosa bellissima è straziante. Ho perduto quattro amici sulle Apuane e non riesco a cantare…non riesco a non piangere. È un problema mio sicuramente, ma l’emozione suscitata dalle parole è enorme! Grazie!!!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.